Il Sud con Salvini

A San Benedetto donne e bambine molestate e spaventate da stranieri

loading...

Risse, commercio abusivo, falò notturni e ora anche aggressioni. L’area del pontino di san Benedetto (Ascoli)  lungo sembra essere sempre più una zona franca, un territorio fuori controllo nel bel mezzo del centro città.

Come riporta il Corriere Adriatico, Nelle ultime ore si sarebbero infatti verificati due tentativi di aggressione a delle donne da parte di alcuni extracomunitari che stazionano all’ombra del tunnel.

loading...

Il primo caso si sarebbe verificato nel pomeriggio di giovedì quando una donna con due bambine è stata avvicinata a ridosso del piazzale che si trova ad Ovest del sottopassaggio da alcuni nordafricani che si trovavano nell’area. Sono intervenuti dei passanti e, sulla vicenda, sarà presentata denuncia alle forze dell’ordine.

Il fatto più grave sarebbe invece andato in scena nella tarda mattinata di giovedì. Madre e figlia adolescente sarebbero infatti state accerchiate da 4 persone, palesemente ubriache. Sono stati chiamati anche i carabinieri. Pochi giorni prima erano stati mandati nel tunnel i vigili urbani per segnalazioni di molestie ai passanti. Gocce che stanno davvero facendo traboccare il vaso.
Commercianti e residenti della zona si dicono esasperati dallo stato di cose.

loading...

SEGUICI SU FACEBOOK

banner