Il Sud con Salvini

Allarme terrorismo a Bruxelles: la polizia chiude un’autostrada

Una vasta operazione antiterrorismo sarebbe stata compiuta questa mattina tra le 12 e le 13.30 a Auvelais, località vallone tra Charleroi e Namur, in Belgio.

Secondo quanto riportano i media L’Avenir, DH e La Libre Belgique, un tratto dell’autostrada E42 nei pressi di Auvelais sarebbe stato chiuso.

L’intervento della polizia è “in collegamento con il rischio di attentati in Belgio” ed è stato effettuato “un assalto” delle forze dell’ordine ad un obiettivo non ancora specificato. Secondo il quotidiano L’Avenir sul posto erano presenti pure gli artificieri.

loading...

Come ha annunciato la Procura di Bruxelles, oggi è stato rilasciato il giovane di 20 anni, originario di Vilvoorde, il sobborgo fiammingo di Bruxelles “ad alta densità di giovani radicalizzati“, che domenica scorsa si è volontariamente lanciato in auto contro le forze di polizia durante un raid a Molenbeek.

La polizia aveva aperto il fuoco e l’uomo, ferito ad un braccio, era stato fermato per “ribellione armata” e trasportato in ospedale.

loading...

SEGUICI SU FACEBOOK

banner