ALLOGGI POPOLARI NEI COMUNI DELLA LEGA: “SEMPRE PRIMA GLI ITALIANI”

0

A febbraio 2016 l’Assessore leghista alle Politiche della Casa aretino ha trovato uno stratagemma per favorire gli italiani nell’assegnazione delle case popolari e ora i risultati si vedono

A febbraio del 2016 l’Assessore alle Politiche della casa di Arezzo, la leghistaTiziana Nisini, ha trovato uno stratagemma per favorire gli italianinell’assegnazione delle case popolari: sostanzialmente è favorito, mediante l’assegnazione di punti in più, chi vive in Toscana da almeno 5 anni e chi vive ad Arezzo da 10 o più anni.

Inoltre, per rafforzare il provvedimento, l’Assessore leghista ha fatto aggiungere una norma relativa agli stranieri, non appartenenti all’Unione Europea, che devono obbligatoriamente dimostrare di non avere alcun bene immobiliare all’estero tramite un documento ufficiale.

Il bilancio è assolutamente positivo: in quest’ultimo anno sono state assegnate 83 case, dove il 75% è stato affidato a cittadini italiani.

via Il Populista