Il Sud con Salvini

ALTERNATIVA PER LA GERMANIA SFONDA: ADESSO E’ IL TERZO PARTITO TEDESCO, HA 10,5% DELLE PREFERENZE E CONTINUA A SALIRE.

loading...

Cresce sempre di piu’ il numero di tedeschi che si oppone alla politica sui rifugiati di Angela Merkel e adesso si incominciano e vedere gli effetti sui sondaggi.

Infatti, secondo un sondaggio fatto dalla INSA pochi giorni fa il partito euroscettico Alternativa per la Germania (AfD) e’ adesso il terzo partito col 10,5% dei voti, avanti persino rispetto ai Verdi e al partito di sinistra Die Linke i quali hanno entrambi il 10%.

La crescita’ di popolarita’ e’ particolarmente sorprendente se si pensa che ad Agosto l’AfD aveva a malapena il 3% e questo spiega quanta rabbia c’e’ tra i cittadini tedeschi rispetto alla politica immigratoria del governo.

Difatti non e’ certo un segreto che molti tedeschi siano contrari all’arrivo di rifugiati, specie se poi ricevono case e sussidi, e molti ornai in Germania appoggiano apertamente l’AfD perche’ ritengono sia l’unico partito che come loro si oppone fermamente a questa invasione.

Al momento non e’ chiaro sel’ AfD continuera’ a mantenere questa popolarità, ma se ci sara’ un aumento nel numero di rifugiati di sicuro’ il numero di persone che lo appoggiano aumentera’ ancora anche perche’ questo partito non si oppone solo all’immigrazione.

loading...

Al cuore del suo progetto politico c’e’ la fuoriuscita dall’euro di molti paesi europei, e visto che la moneta unica sta causando miseria e poverta’, non e’ da escludere che la sua forte ascesa, che pesca voti e consensi proprio dall’elettorato della Cdu di Angela Merkel, possa spingere il governo tedesco a cambiare la sua politica europea.

Ovviamente sono solo ipotesi ma dopotutto fino a due mesi fa nessuno pensava che Alternativa per la Germania potesse raggiungere il 10,5% quindi potrebbe anche influire sulla politica tedesca in un modo che sarebbe restato impensabile appena la scorsa estate.

E va ricordato che non sono soltanto i sondaggi a premiare l’AfD: i risultati delle elezioni regionali tedesche nei lander orientali di Turingia e Brandeburgo, ostrano che il partito ha sfondato, rafforzando la sua sfida alla cancelliera Angela Merkel in regioni come la Turingia, dove ottiene il 10% e in Brandeburgo, cioè la vecchia Prussia, dove arriva al 12%. Alterativa per la Germania ha superato la soglia di sbarramento per entrare in parlamento con il doppio dei voti necessari, il 9,7%, anche nelle elezioni del land della Sassonia.

La Germania sta cambiando verso, quindi. E non è certo il verso caro ai vari governanti sinistrorsi come Matteo Renzi.

loading...

SEGUICI SU FACEBOOK

banner