ALTRO CHE PROFUGHI! NOVE SBARCATI SU DIECI SONO CLANDESTINI, LO CERTIFICA IL VIMINALE

2

Profughi? No: CLAN-DES-TI-NI, cioè persone entrate illegalmente nel nostro Paese, che non scappano da nessuna guerra: villeggianti a spese dei contribuenti italiani, che non riceveranno mai lo status di profughi perché non ne hanno diritto.

A dirlo non è Salvini o qualche altro xenofobo, razzista, ecc… ma il Ministero dell’Interno che martedì ha diffuso i dati delle Commissioni territoriali per il diritto d’asilo.

In pratica, oltre nove sbarcati su dieci andrebbero immediatamente respinti; meglio ancora, non si dovrebbe andare fino sulle coste libiche a caricarli sulle navi.

Dall’inizio dell’anno a oggi le commissioni “hanno esaminato 64.756 istanze: lo status di rifugiato è stato riconosciuto a 5.567 richiedenti (poco meno del 9%), la protezione sussidiaria a 5.862 (9%) e la protezione umanitaria a 15.928 (25%). I mancati riconoscimenti sono stati 33.579, pari al 52%”.

Lo ha reso noto Sandra Sarti, presidente della Commissione nazionale per il diritto d’asilo del ministero dell’Interno, nel prosieguo dell’audizione davanti alla Commissione parlamentare di inchiesta sul sistema di accoglienza, identificazione, espulsione e trattenimento dei migranti.

Fonte: qui

  • Luigi Galvanin

    Che cazzo ci fa sta gente in italia.Mi sto trasferendo in Messico ed e’un anno che faccio rivhieste al Consolato Messicano per avere il permesso di cinque anni arrivano questi e gli danno la cittadinanza .Comunisti escrementi del mondo viscidi striscianti andate a morire tutti