Il Sud con Salvini

Anche la Macedonia costruisce un muro anti-migranti

loading...

Dopo Ungheria, Austria e Slovenia, anche la Macedonia avvierà la costruzione di unabarriera metallica al confine con la Grecia, per contenere il flusso di migranti che non accenna a diminuire nonostante l’avanzare dell’inverno.

L’esercito di Skopje ha iniziato ad erigere un muro di filo spinato al valico di Idomeni, doveilGiornale.it era stato a settembre a documentare il viaggio dei migranti verso nord. Alconfine greco-macedone la situazione è piuttosto tesa da diversi giorni, con i soldati macedoni che si sono confrontati a più riprese con i migranti, disposti a tutto pur di passare in massa.

loading...

La decisione di Skopje di fare passare solo i profughi provenienti da zone di guerra ha acceso gli animi al punto che alcuni immigrati, bloccati in territorio greco, hanno dato vita a una forma di protesta clamorosa arrivando addirittura a cucirsi le labbra.

Le autorità macedoni, che nei giorni scorsi hanno disposto l’invio di ulteriori reparti militari alla frontiera greca, hanno arrestato ieri un giovane 21enne di Skopje con l’accusa di aver combattuto in Siria per lo Stato Islamico nel 2013 e 2014. In tutto il Paese la polizia ha condotto una vasta operazione contro il terrorismo jihadista, conducendo oltre trenta perquisizioni e sequestrando dispositivi elettronici, cellulari e computer, che si sospetta possano contenere materiale sensibile. Il giovane fermato ieri verrà processato penalmente.

loading...

SEGUICI SU FACEBOOK

banner