MARSIGLIA – Esplosivi di tipo Tatp sono stati rinvenuti nell’edificio di Marsiglia dove questa mattina e’ scattato l’arresto di due presunti terroristi pronti a colpire la campagna presidenziale: e’ quanto riferiscono fonti giudiziarie.Entrambi i fermati, di nazionalita’ francese ma di origine magrebina, erano gia’ noti ai servizi per la loro radicalizzazione. Uno dei due era convertito all’Islam. Nelle loro abitazioni trovate anche armi da fuoco e minizioni.

SEGUI TUTTI I NOSTRI ARTICOLI SU FACEBOOK. METTI UN LIKE
loading...