AUSTRIA: ”VOGLIAMO DECIDERE NOI CHI VIENE IN EUROPA, NON GLI SCAFISTI”

1387

VIENNA – Dopo la crisi sull’immigrazione, torna il sereno tra Vienna e Berlino: ne è convinto il ministro degli Esteri austriaco Sebastian Kurz che in un’intervista a n-Tv dice: ”Con il governo tedesco andiamo d’accordo su tanti temi e va bene così. Non esiste rancore verso la cancelliera Merkel, che apprezzo in quanto la ritengo il capo di uno dei governi più forti d’Europa e forse del mondo. Sono stato in Germania per tranquillizzare la situazione”. ”Io – ribadisce il capo della diplomazia austriaca – voglio che siano adottati in tema di immigrazione i principi del governo spagnolo senza copiare il modello australiano. Vogliamo che sia l’Ue a decidere chi può venire da noi e non gli scafisti e che la Ue abbia confini sicuri e difesi”.

Comments are closed.