Belgio, allarme dell’antiterrorismo: pericolo imminente anche in Francia

114

“Combattenti hanno lasciato la Siria e raggiungeranno l’Europa in una settimana e mezzo attraverso la Turchia e la Grecia. Secondo le informazioni ricevute, queste persone sono già in possesso delle armi necessarie e la loro azione è imminente”

L’antiterrorismo belga ha informato la polizia del paese che c’è un pericolo imminente per Belgio e la Francia, con gli estremisti che stanno lasciando la Siria per raggiungere l’Europa. Lo riportano i media locali. “Combattenti hanno lasciato la Siria e raggiungeranno l’Europa in una settimana e mezzo attraverso la Turchia e la Grecia, viaggiando su barche senza passaporto. Saranno separati in due gruppi, uno verso il Belgio e l’altro in Francia per compiere attacchi a gruppi di due. Secondo le informazioni ricevute, queste persone sono già in possesso delle armi necessarie e la loro azione è imminente”, scrive “Derniere Heure”, secondo cui gli obiettivi probabili a Bruxelles potrebbero essere un grande centro commerciale, un fast-food e una stazione di polizia.

Fonte: Il Velino