BIMBA VIOLENTATA: #LEGA , CASTRAZIONE CHIMICA E CONDANNA ESEMPLARE

366
ROMA 29 GIU “ La violenza perpetrata ai danni di una bambina di 10 anni nel vicentino da parte di un immigrato è una vicenda terribile che ci lascia sgomenti. Non finiremo mai di ribadirlo, vogliamo condanne durissime, esemplari. Quando poi si tratta di violenze sessuali, addirittura contro minori, non si dovrebbe nemmeno discuterne ma applicare subito l’unica punizione possibile: la castrazione chimica. Non passa giorno senza che si senta parlare di violenza sulle donne, di stupri , di omicidi. Ora basta, la giustizia faccia il proprio corso con velocità e fermezza”. Lo affermano in una nota congiunta i parlamentari vicentini Erika Stefani e Filippo Busin.