Il Sud con Salvini

BOMBARDAMENTI RUSSI: 1.000 AUTOCISTERNE DISTRUTTE, PIU’ RAFFINERIA E DEPOSITI

loading...

Oltre 1000 autocisterne usate per trasportare il greggio alle raffinerie dell’Isis in Siria sono state distrutte durante i raid aerei russi negli ultimi cinque giorni. Lo rende noto il ministero della difesa russo. Negli ultimi due giorni, inoltre, sono stati colpiti un importante deposito di petrolio 15 km a sudovest di Raqqa e una raffineria controllata dai terroristi a 50 km da Raqqa.

loading...

Le strutture stanno ancora bruciando, poiché l’isis non è in grado di parare i danni nè ottenere ricambi per le parti degli impianti distrutti dai bombardamenti.

Fonte: Qui

loading...

SEGUICI SU FACEBOOK

banner