Il Sud con Salvini

BOOM ECONOMICO IN POLONIA, GRAZIE AL GOVERNO DI DESTRA E NONOSTANTE ACCUSE UE.

loading...

VARSAVIA – Nonostante le infamanti quanto infondate accuse al nuovo governo di destra nato dopo le elezioni che hanno visto il trionfo del Pis, partito che ora è alla guida dell’esecutivo polacco, l’economia è cresciuta del 3,6% nel 2015, meglio dell’atteso +3,5% e dopo il +3,4% del 2014. Il governo si aspetta una crescita del 3,8% quest’anno, mentre Standard and Poor’s e Moody’s hanno lanciato l’allarme sulle modifiche fiscali e legislative del nuovo governo, che rischiano di ”indebolire le istituzioni”, questione del tutto falsa. Anche la Ue ha aggredito al Polonia e dopo questi dati si capisce perchè: è in boom economico, a differenza della stagnazione che ha aggredito l’eurozona. L’esempio polacco fa molta paura, alle oligarchie Ue.

loading...

SEGUICI SU FACEBOOK

banner