Il Sud con Salvini

Capodanno, Bruxelles cancella fuochi d’artificio per rischio attacchi

loading...

Bruxelles (Belgio), 30 dic. (LaPresse/EFE) – Il sindaco di Bruxelles, Yvan Mayeur, ha deciso di annullare i fuochi d’artificio e tutte le attività previste per i festeggiamenti di Capodanno nel centro storico della capitale belga per la minaccia di un attacco terroristico. La decisione è arrivata dopo un colloquio del sindaco con il ministro dell’Interno belga, Jan Jambon, e dopo che le forze dell’ordine hanno arrestato presunti terroristi che progettavano un attacco in vari luoghi emblematici della città.

loading...

Intanto in città resta alta l’allerta e continuano le indagini sugli attacchi di Parigi del 13 novembre. Oggi due operazioni di polizia sono state effettuate nel quartiere di Molenbeek a Bruxelles. Secondo quanto riporta la Derniere Heure, una perquisizione è avvenuta questa mattina mentre un’altra è stata intrapresa nel pomeriggio. Il blitz della mattina ha portato al fermo di un uomo, individuato dagli agenti dell’antiterrorismo, che sarebbe un amico dei fratelli Abedslam, uno morto negli attentati, l’altro scappato e ancora in fuga. Solo domani, scrivono i media belgi, dopo la decisione del giudice, si saprà se il fermo verrrà tramutato in arresto

loading...

SEGUICI SU FACEBOOK

banner