Il Sud con Salvini

C’erano una volta le RISORSE: da Colonia a Parigi, l’immigrazione mostra il vero volto

loading...

Roma, 6 gen – Facciamo un riassunto delle puntate precedenti. A Colonia, durante la sera di Capodanno, un migliaio di giovani immigrati (“dall’aspetto erano nordafricani” secondo i filmati e alcune testimonianze oculari, “dei richiedenti asilo”, secondo uno dei poliziotti in servizio nella zona) mette in scena una caccia alla donna che dura tutta la notte. Alla fine si conteranno oltre 90 denunce per percosse, furti, molestie e stupri. Episodi simili si verificheranno, con minore intensità, in altre città della Germania.

loading...

Intanto Svezia e Danimarca mandano allegramente a farsi benedire la libera circolazione e ripristinano i controlli ai confini temendo “un serio rischio all’ordine pubblico e alla sicurezza interna” (parole del ministro per l’Immigrazione danese). Del resto Austria, Germania, Francia e Norvegia già da mesi mantengono i controlli alle loro frontiere. E l’Italia starebbe pensando di agire in modo analogo per quanto riguarda il nostro confine con la Slovenia, ovviamente prendendosela con tutta calma, essendo i Balcani semplicemente il più grande focolaio jihadista d’Europa.

continua su Il Primato Nazionale

loading...

SEGUICI SU FACEBOOK

banner