COLTELLI, KATANE E MACHETE – Maxisequestro in un campo rom milanese

143

130 armi bianche per un valore totale di 7mila euro trovate dalla polizia locale in un campo rom milanese.

Cinque katane lunghe 140 centimetri, sedici katane da un metro, quattro machete, quarantaquattro coltelli a lama retrattile, cinquantatre coltelli a lama fissa e due shuriken (le “stelle” ninja).

Un vero e proprio arsenale di armi bianche quello trovato dagli agenti della polizia locale nel campo rom del quartiere Chiesa Rossa di Milano.

Il sopralluogo, coordinato dal comandante Antonio Barbato, è avvenuto dopo alcune segnalazioni di furti avvenuti nei giorni precedenti. Una volta arrivati nel campo rom – che si trova in un’area agricola del capoluogo milanese – gli agenti una volta nel campo hanno seguito un sentiero che si inoltra in un bosco e dietro a dei cespugli, hanno trovato alcuni sacchi neri di plastica con le armi da taglio. La maggior parte delle lame non era affilata ed era probabilmente destinata a un pubblico di collezionisti. Del resto tutte le armi aveva no ancora l’etichetta col prezzo (tra i 50 e i 400 euro), per un totale di 7mila euro: erano state rubate durante la fiera di Novegro (Milano) al titolare di un negozio di Settimo Torinese.

http://www.ilgiornale.it/news/milano/coltelli-katane-machete-maxisequestro-campo-rom-milanese-1266805.html