DUE CLANDESTINI IRANIANI ATTRAVERSANO LA MANICA IN CANOTTO, PRESI ED ESPULSI

133

LONDRA – Anche la Gran Bretagna ha a che fare – seppure in modo modo episodico e limitatissimo nei numeri – con tentativi ”d’invasione via mare” di clandestini attraverso il pericolosissimo Canale della Manica a bordo di gommoni. Secondo la Bbc, le autorità di Londra hanno salvato di fronte alla costa del Kent due iraniani che sono rimasti per otto ore in balia delle onde. Li aveva notati un traghetto che ha allertato la guardia costiera. I migranti non avevano il giubbotto di salvataggio e non mangiavano da due giorni. Sono stati affidati ai paramedici e poi consegnati alle autorità di polizia per l’immigrazione. Saranno espulsi entro pochi giorni.