Il Sud con Salvini

Egitto, il muftì invitato dalla Boldrini: i jihadisti Isis non sono “infedeli”

loading...

Mentre il mondo islamico sciita, per voce dell’Ayatollah Khamenei, ha condannato nettamente l’Isis definendone i membri “immondizia umana”, il mufti di Alzhar, massima voce religiosa del mondo islamico sunnita, ha affermato in un commento scioccante che questi individui “non possono essere definiti infedeli perchè credono in Dio”.

loading...

Secondo lo sceicco Ahmed Al Teyyeb, Al Azhar non si sente di tacciare di miscredenza questa gente, anche se sa che questa ha commesso tantissimi crimini nella sua vita mondana. Lo sceicco ha quindi spiegato che Al Azhar condanna queste persone per “ingiustizia e tirannia” ma che non ha le basi teologiche per ritenerli “infedeli” e “miscredenti”.  italian.irib.ir

loading...

SEGUICI SU FACEBOOK

banner