Egitto, nuove minacce dell’Isis: distruggeremo le piramidi del Cairo

112

Lʼultima provocazione del Califfato: faremo saltare in aria gli antichi siti costruiti dagli infedeli

“Distruggeremo le piramidi in Egitto”. È la nuova minaccia diffusa attraverso un filmato pubblicato in Rete da un gruppo di miliziani dell’Isis. Nelle immagini viene mostrata la demolizione con l’esplosivo del tempio babilonese di Nabu, in Iraq, risalente a 2.500 anni fa. Nel video compare anche la grande piramide di Giza, vicino al Cairo.

Nel filmato individuato dal sito di monitoraggio Vocativ sui forums e social media jihadisti del deep web, un miliziano afferma che verranno fatti saltare in aria “gli antichi siti costruiti dagli infedeli”. La clip mostra anche le antiche e iconiche vestigia già distrutte dal Califfato: le porte Adad e Mashki del sito di Ninive, vicino a Mosul, rase al suolo con il bulldozer.

Fonte: TgCom24