ENNESIMA AGGRESSIONE SUL TRENO: A LODI IMMIGRATI SENZA BIGLIETTO DANNO UN PUGNO AL CONTROLLORE

25

L’ultimo episodio si è consumato a Casalpusterlengo nei pressi di Lodi a bordo di un treno regionale. Di fatto ieri pomeriggio un controllore ha chiesto i biglietti di viaggio ad alcuni passeggeri. Tra questi, come riporta ilGiorno, c’erano anche alcuni ragazzini, probabilmente extracomunitari.

Il gruppetto viaggiava senza biglietti. E così dopo un diverbio con il controllore si è passati ad uno scontro fisico. E così uno di questi ragazzi ha sferrato un pugno contro lo sterno del controllore. L’uomo è caduto per terra. I ragazzi si sono dati alla fuga. Subito dopo il l’addetto ai controlli è stato soccorso su una panchina a pochi passi dal binario. Alcuni passeggeri e qualche collega hanno cercato di dare una mano al controllore, successivamente è stata chiamata un’ambulanza del 118 di Chignolo Po. Il treno a causa di quanto accaduto ha subito un ritardo di 47 minuti.

L’addetto ai controlli è stato poi trasferito al pronto soccorso dell’ospedale di Codogno. Sono intervenuti i carabinieri che hanno immediatamente avviato le indagini. È scattata la caccia all’uomo ma di fatto la ricerca finora ha dato un esito negativo. Adesso le speranze per beccare il gruppetto sono tutte nelle registrazioni video delle telecamere di sicurezza.

Il Giornale