Ennesimo show dei centri sociali all’Università di Bologna

8

BOLOGNA, 4 APR – “Voi uniti dalla guerra, noi uniti per cacciarvi”. E’ lo striscione esposto dal collettivo ‘Assemblea Scipol’, uno dei gruppi autori delle contestazioni al professor Angelo Panebianco a Scienze politiche a Bologna, durante un convegno a Giurisprudenza: all’iniziativa, ‘United in diversity: differEnt approaches to common European solution’ partecipavano anche il ministro tedesco Michael Roth e il sottosegretario Sandro Gozi.

Esponenti del collettivo hanno chiesto di poter porre una domanda ai relatori: quando gli è stato accordato, un’attivista ha preso la parola e ha citato le recenti proteste organizzate in università, con “gli studenti caricati dalle forze di polizia e privati della libertà di circolazione in ateneo”. Senza attendere la risposta, il gruppo è poi uscito, intonando un coro. (ANSA)