Il Sud con Salvini

Eritreo malato di scabbia fugge: si cala dalla finestra, ma muore

loading...

Ha scelto le lenzuola come via di fuga, ma non ce l’ha fatta. È morto stanotte all’ospedale di Cagliari.

Un profugo eritreo, sbarcato a Cagliari lo scorso 2 dicembre, era affetto da scabbia. Insieme ad altri migranti, era stato ricoverato nel reparto malattie infettive dell’ospedale Santissima Trinità.

Non era recluso o segregato, doveva soltanto sottoporsi a specifici trattamenti e dopo poco, confermano i medici, sarebbe stato rimesso. Ma questa conclusione non c’è stata.

loading...

L’eritreo, secondo quanto ricostruito dai carabinieri, si trovava nella sua stanza al terzo piano, quando ha escogitato un modo per darsi alla fuga. Era circa l’una di questa notte, quando ha legato alcune lenzuola per formare una corda che gli sarebbe servita per calarsi dalla finestra.

Non si sa bene cosa sia accaduto dopo, forse le lenzuola non hanno retto il peso oppure il giovane non è riuscito a mantenere la presa ed è scivolato. Dopo un volo di alcuni metri è finito sul terreno, ha battuto la testa al suolo e ha perso la vita.

loading...

SEGUICI SU FACEBOOK

banner