Il Sud con Salvini

Il figlio di Bin Laden: Colpiremo gli Usa

loading...

Il figlio di Osama bin Laden Hamza promette una vendetta ontro gli Stati Uniti per l’uccisione del padre avvenuta nel 2011 in Pakistan, una vendetta “non per Osama come persona, ma per chi, come lui, ha difeso l’Islam”

Il figlio di Osama bin Laden Hamza promette una vendetta ontro gli Stati Uniti per l’uccisione del padre avvenuta nel 2011 in Pakistan, una vendetta “non per Osama come persona, ma per chi, come lui, ha difeso l’Islam”.

loading...

In un messaggio audio di 21 minuti intitolato “Siamo tutti Osama” pubblicato sul web e di cui dà notizia il sito specializzato in notizie sul terrorismo di matrice islamica SITE, Hamza bin Laden assicura che al Qaeda proseguirà la sua guerra contro gli Stati Uniti e i loro alleati. “Continueremo a colpirvi, a prendervi come obiettivo nel vostro paese e all’estero, in risposta alla vostra oppressione dei palestinesi, della gente in Afghanistan, in Siria, in Iraq, nello Yemen, in Somalia e nel resto dei territori musulmani schiacciate dalla vostra oppressione”. Hamza, che ha fra i venti e i trent’anni, era al fianco del padre in Afghanistan nel periodo che precedette gli attacchi contro New York e Washington nel settembre del 2001, ed era con lui in Pakistan dopo l’invasione americana. Insomma, mentre il mondo teme di Isis e ha quasi dimenticato al Qaeda, l’organizzazione terroristica torna a farsi viva per ricordare che esiste.

Fonte: Il Giornale

loading...

SEGUICI SU FACEBOOK

banner