Forte dei Marmi: “Voglio una suite gratis”, capoverdiano picchia i dipendenti dell’hotel

236

Un giovane capoverdiano pretende di alloggiare gratis in una suite di lusso a Forte dei Marmi e reagisce in modo violento di fronte al rifiuto del personale di ricevimento e della proprietaria, prendendo a pugni un dipendente. Il ragazzo non è nuovo a questo tipo di azioni: infatti aveva trascorso i giorni precedenti in una struttura del parco della Versiliana a Marina di Pietrasanta, occupata abusivamente, e aveva minacciato con un bastone il sindaco Massimo Mallegni.
Un agente della polizia municipale è stato il primo ad accorrere all’albergo, subito seguito dagli uomini della volante del locale commissariato.Il capoverdiano è stato denunciato per lesioni e sottoposto a un trattamento sanitario obbligatorio, viste le sue condizioni psichiche. Terminata la cura e dimesso dall’ospedale, è stato accompagnato al centro di identificazione ed espulsione di Torino.

Fonte lanazione