“Forza Isis”, a Genova 2 indagati per associazione con finalità di terrorismo

78

GENOVA, 2 MAG – Due venticinquenni residenti ad Alessandria (di origini nordafricane ma uno nato in Italia) sono indagati dalla procura di Genova per apologia di associazione con finalità di terrorismo internazionale per avere inneggiato ad alta voce all’Isis mentre si trovavano in un locale del centro di Genova alla presenza di diverse persone.

Nel corso di una perquisizione nelle abitazioni dei due disposta dal sostituto procuratore di Genova, Federico Manotti, del gruppo antiterrorismo, uomini della Digos di Alessandria hanno sequestrato supporti informatici e telematici che saranno esaminati. L’episodio risale al 19 novembre scorso, a pochi giorni dall’attacco terroristico di Parigi rivendicato nel quale furono uccise numerose persone. Nel locale di Genova i due giovani avevano detto ad alta voce “forza Isis…Is”, riprendendosi anche con il cellulare. (ANSA)