FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG: “LA GERMANIA SCOPPIA DI MIGRANTI, ACCOGLIENZA FUORI DALLA REALTÀ”

151

La crisi dei migranti ha riaperto lo scontro in Europa su quale immigrazione vada recepita e quale invece respinta, scrive l’opinionista Hendrik Kafsack sul quotidiano Frankfurter Allgemeine Zeitung, che aggiunge: ”I critici puntano l’indice contro una cultura tedesca dell’accoglienza che presenta ormai aspetti parossistici e svincolati dalla realtà, cosicchè i migranti vengono accolti a prescindere dalla possibilità di integrarli nel mercato del lavoro e nel tessuto sociale ed economico tedesco”.

L’Unione Europea necessita di immigrati qualificati se vuole rimanere competitiva a livello internazionale, soprattutto alla luce del declino demografico in atto e della mancanza di personale specializzato in molti settori strategici per il futuro: va anche detto pero’, secondo Kafsack, che ”l’immigrazione da sola non puo’ risolvere nessuno di questi problemi”. Fa bene, quindi, la Commissione europea a voler rielaborare la sfortunata ”blue card” per i lavoratori specializzati provenienti dagli Stati terzi.

Fino a questo momento, infatti, questa carta non è stata particolarmente attraente per i cervelli che devono scegliere tra gli Stati Uniti, il Canada e l’Unione Europea. Resta il fatto, purtroppo, che la grande maggioranza di chi arriva via Libia non abbia alcuna preparazione.

Fonte: Qui

Measure
Measure