GENERALE PAOLO SERRA: ”TRA I MIGRANTI DALLA LIBIA CELLULE DORMIENTI DELL’ISIS”

74

I flussi migratori di extracomunitari africani per la quasi totalità in partenza dalla Libia possono rappresentare ”una minaccia alla sicurezza: all’interno potrebbero esserci infatti cellule dormienti del terrorismo islamico”. Lo ha detto il generale Paolo Serra, consigliere militare dell’inviato speciale Onu in Libia, Martin Kobler, in audizione al Comitato Schengen. E’ noto, infatti, che le zone costiere dalle quali partono i barconi stracarichi migranti senza alcuna possibilità legale di ottenere il permesso di soggiorno nella Ue – e quindi anche in Italia – sono controllate militarmente dalle milizie islamiche dell’isis, che in questo modo finanziano se stesse e l’acquisto di armi.