GERMANIA: ARRESTATI 400 MILITANTI DI SINISTRA PER PROTESTE VIOLENTE AL VERTICE DEL PARTITO DI DESTRA AFD

126

Il congresso di Alternative fuer Deutschland è iniziato due ore dopo del previsto. La puntualità tedesca è venuta a meno, a causa dei problemi di ordine pubblico che hanno impedito a molti militanti e dirigenti di raggiungere la sala congessi preposta. A craere i disordini sono sono stati i militanti di estrema sinistra, confluiti a Stoccarda da tutto il Paese per impedire che tale evento si realizzasse. Secondo quanto riportato dalla polizia, le violenze degli antagonisti sarebbero inizate fin dalla notte precedente. In un primo momento avrebbero tentato di occupare, invano, il entro congressi.

Dopo di che di bloccare l’aeroporto per evitare che eventuali viaggiatori potessero raggiungere la città e seguire gli eventi della AfD. Non essendoci riusciti, si sono dedicati allora a devastare tutta la città. A Stoccarda è così in corso una giornata di vera e propria guerriglia urbana. Alle 7.30 di questa mattina eran già state arrestate 400 persone. Gli estremisti di sinistra hanno, nel corso della mattina, preso possesso di parte della città, organizzando posti di blocco e impedendo la libera circolazione.

Finora la polizia ha registrato l’incendio di 27 macchine, tramite l’uso di strumenti pirotecnici che sono stati anche lanciati contro le forze dell’ordine e i normali cittadini. Diversi giornalisti hanno comunicato di essere stati aggrediti e derubati delle proprie telecamere e macchine fotografiche. Il congresso è iniziato, ma le violenze per le strade non si sono fermate. E,s econdo gli investigatori, andrà avanti almeno per tutta la giornata.

Fonte: Qui