GERMANIA, PRONTI A COLPIRE CON ESPLOSIVO UN MERCATINO DI NATALE: ARRESTATI 6 FINTI PROFUGHI

3

I sei rifugiati arrestati in 4 diverse città della Germania, stavano pianificando un attentato al mercato di Natale di Hessen. Lo riportano diverse testate locali, tra cui la Berliner Morgen Post. I 6 uomini costituirebbero una cellula Isis, secondo il procuratore di Stato, Christian Hartwig. L’attentato era pianificato con armi ed esplosivo, ma l’organizzazione del piano non era conclusa. I sei sarebbero arrivati in Germania con false identità.

Il procuratore generale di Francoforte ha spiegato che gli arrestati, giunti sul suolo tedesco tra il 2014 e il 2015, hanno un’età compresa fra i 20 e i 28 anni. Durante i blitz delle forze dell’ordine sono stati perquisiti otto appartamenti, riferisce il Berliner Morgen Post. Secondo le prime informazioni, tutti gli arrestati sarebbero di nazionalità siriana.

Secondo quanto riporta la testata Die Welt, gli investigatori sarebbero stati messi sulle tracce della cellula tramite le indicazioni di altri rifugiati. L’attenzione dei media è alta, a poco meno di un anno dalla strage del 19 dicembre scorso, al mercato di Natale di Breitscheidplatz a Berlino dove morirono 12 persone, tra cui l’italiana Fabrizia Di Lorenzo, e diverse rimasero ferite.

tgcom24.mediaset.it

via ImolaOggi