Il Sud con Salvini

Il messaggio di morte contro Papa Francesco: ecco dove e quando rischia

Sale l’allarme sul prossimo viaggio di Papa Francesco a Banqui, nella Repubblica Centrafricana. Il 29 novembre Bergoglio ha in programma di aprire idealmente il Giubileo della misericordia per la prima volta in Africa, un viaggio già criticato da più parti per i rischi a cui si esporrebbe il pontefice, scetticismi già forti prima della strage dei terroristi islamici dello scorso 13 novembre a Parigi. Proprio dalla Francia è partito l’ultimo allarme, con l’intelligence francese che ha definito la Repubblica Centrafricana un Paese: “altamente insicuro sotto il profilo della sicurezza”, con il rischio “non irrilevante” che possa verificarsi un attentato in occasione delle cerimonie in programma”. Dalla Francia sono partiti diversi “alert” verso la Segreteria della Santa Sede, segnalando il pericolo concreto di azioni terroristiche nei giorni del viaggio apostolico del Papa.

loading...

Alert – Gli avvisi dei servizi segreti francesi non riguardano solo la persona del Papa. Secondo gli 007 di Parigi ci sono alte possibilità che si possano verificare attentati da parte di qualche jihadista solitario tra la folla in piazza in attesa dello stesso pontefice. Il viaggio del Papa partirà da mercoledì 25 novembre e finirà il 30 con tappe previste in Kenya, Uganda e Repubblica Centrafricana.

loading...

SEGUICI SU FACEBOOK

banner