Il Sud con Salvini

Il presidente della Repubblica Ceca: “I profughi? Invasione organizzata”

loading...

Praga, 28 dic – “Invasione organizzata”. Non usa mezzi termini Milos Zeman, il presidente della Repubblica Ceca, che durante il tradizionale messaggio alla nazione nel giorno di Natale ha espresso parole inequivocabili sul fenomeno immigratorio: “Sono profondamente convinto che siamo di fronte a un’invasione organizzata e non a un movimento spontaneo di profughi. […] Una grande maggioranza dei migranti irregolari sono giovani uomini in buona salute e single. Mi chiedo perché questi uomini non prendano le armi e non combattano per la libertà dei loro paesi contro lo Stato Islamico”. Zeman ha proseguito: “Questo Paese è nostro e non può essere per tutti”.

loading...

La Repubblica Ceca ha concesso asilo soltanto a 70 rifugiati, a fronte di circa 1.400 richieste, ed è uno dei Paesi che si oppone con maggiore convinzione alle quote di ripartizione Ue. Zeman è stato eletto presidente della Repubblica Ceca all’inizio del 2013: ex membro del Partito Socialdemocratico Ceco, nel 2009 ha fondato un nuovo partito, il Partito dei Diritti Civili. La Repubblica Ceca era già stata condannata in passato dalle Nazioni Unite per le opinioni espresse dai suoi leader politici in merito al fenomeno immigratorio.

loading...

SEGUICI SU FACEBOOK

banner