Il Sud con Salvini

Il volto del jihad è donna: la kamikaze si fa esplodere a Saint-Denis

La Francia colpita dalla prima jihadista donna. Hasna, bionda cugina diAbdelhamid Abaaoud, il cervello della strage di venerdì sera, si è fatta saltare in aria proprio quando le teste di cuoio francese hanno iniziato il blitz a Sanit-Denis, nel covo dei terroristi che venerdì scorso hanno colpito a morte Parigi.

loading...

Cinque giorni dopo gli attentati di Parigi, le forze speciali della polizia francese hanno sferrato un blitz a caccia dell’uomo considerato la mente della strage. L’operazione a Saint Denis, sobborgo alla periferia settentrionale di Parigi, è cominciata alle 04:20 ed è terminata sette ore dopo. “La donna-kamikaze – ha spiegato il procuratore di Parigi, Francois Molins – ha azionato il giubbotto esplosivo che portava indosso all’inizio dell’assalto”. Gli agenti del Raid, le teste di cuoio della polizia francese, hanno intimato alla donna di non abbassare le braccia e di alzare le mani. Poi c’è stata un’esplosione fortissima. “Era veramente un’esplosione fortissima – ha raccontato Lofti, testimone del blitz sentito da Le Parisien – molti vetri della strada sono andati in frantumi. A quel momento si è iniziato a sparare, senza smettere”.

loading...

SEGUICI SU FACEBOOK

banner