Il Sud con Salvini

Immigrati, ministro tedesco: Respingerli è come stuprare

loading...

Ralf Jaeger, ministro degli Interni tedesco per il Nord Reno-Westfalia, ha detto che “quello che succede sulle piattaforme internet e nelle chat room è almeno altrettanto terribile degli stupri contro le donne”.

Jaeger è angosciato non dagli attacchi sessuali contro le donne tedesche da parte di profughi e migranti a Colonia, ma dal fatto che questi possano rafforzare gli argomenti degli attivisti anti-immigrazione. “Questo sta avvelenando il clima della nostra società”, ha detto. Le parole del ministro hanno fatto discutere e non poco in Germania. Ieri destra e sinistra sono scese in piazza per manifestare.

loading...

Colonia si è divisa tra anti-razzisti e movimenti di destra. La polizia è intervenuta disperdendo la manifestazione di destra. Intanto il governo della Merkel comicnia a vacillare. La Cancelliera è costantemente sotto pressione dopo le aggressioni di Colonia. E ora chiede l’espulsione per gli immigrati che hanno commesso reati per salvare la poltrona che appare sempre più debole…

loading...

SEGUICI SU FACEBOOK

banner