IMMIGRATI PROTESTANO A NOVARA: “VOGLIAMO SUBITO I DOCUMENTI”

1

In fuga precipitosa all’arrivo delle Forze dell’Ordine, hanno ripreso a manifestare davanti all’albergo che li ospita

Momenti di tensione questa mattina davanti alla prefettura di Novara, dove una cinquantina di profughi hanno protestato contro i ritardi nella concessione dei permessi di soggiorno o di asilo. Gli extracomunitari, dispersi dall’arrivo delle forze dell’ordine, sono tornati a radunarsi davanti all’hotel Arena, per molti di loro il domicilio in cui alloggiano.

Una delegazione è stata ricevuta dal viceprefetto, Claudio Ventrice. Alcuni sono stati identificati. Sul posto della protesta non autorizzata polizia e carabinieri. Il gruppo aveva minacciato che non se ne sarebbe andato finché non fosse stato ascoltato.

“Vengono accolti, aiutati, messi nelle migliori condizioni possibili e per tutta risposta scendono in piazza?”. Sale sulle barricate l’onorevole Gaetano Nastri di FdI. “Credo che questa mattina si sia toccato il fondo: vedere una cinquantina di stranieri che protestavano davanti alla Prefettura di Novara, obbligando le forze dell’ordine a intervenire, è un fatto che deve far riflettere sull’atteggiamento che il nostro Paese sta adottando”.

via Il Populista