Il Sud con Salvini

Immigrato orina davanti la chiesa e aggredisce un consigliere comunale che lo ferma

Ha aggredito un consigliere comunale di Olbia che lo aveva sorpreso e bloccato mentre orinava davanti a un portone,  vicino alla chiesa di San Paolo,  mentre i fedeli uscivano dalla novena. E’ successo nella tarda serata del 17 dicembre,  in via Tigellio, nel centro storico di Olbia, dove è stato chiesto l’intervento della polizia locale che ha denunciato l’uomo, uno straniero di 36 anni, già noto alle forze dell’ordine. Mentre numerosi fedeli uscivano dalla chiesa, l’uomo non ha trovato di meglio da fare che fermarsi davanti a un portone e fare pipì, incurante del movimento della gente attorno a sè, soprattutto anziani  che avevano assistito alla novena. Uno spettacolo indecoroso che non è affatto piaciuto al consigliere comunale Benedetto Cristo che passava nella via con la sua auto.

loading...

L’amministratore non ci ha pensato due volte: ha bloccato l’auto e per nulla intimorito dalla grossa corporatura dello straniero, lo ha invitato a fermarsi. Ma la reazione dell’uomo è stata violenta: ha cercato di scagliarsi contro il consigliere e la sua auto. Benedetto Cristo è riuscito comunque a placare l’uomo in attesa dell’arrivo della polizia locale. La pattuglia lo ha accompagnato nei locali del comando e denunciato. Alcuni mesi fa la polizia locale aveva denunciato per lo stesso reato una donna, scoperta dagli agenti mentre,  alle 9 del mattino,  orinava nei parcheggi del Molo Brin. La donna, era conosciuta in città poiché dimorava col compagno nelle strade del centro storico da diversi mesi, rifiutando ogni  forma di supporto socio-assistenziale, ma all’indomani della denuncia la coppia ha lasciato la Sardegna.

Fonte: Qui

loading...

SEGUICI SU FACEBOOK

banner