IMMIGRAZIONE – Germania, pronto un piano per chiudere confine con Austria

83
Refugees and migrants are packed together while waiting for a registration procedure at the port of Mytilene on the Greek island of Lesbos, September 5, 2015. Greece is struggling to cope with the hundreds of migrants and refugees from the war in Syria making the short crossing every day from Turkey to Greece's eastern islands, including Kos, Lesbos, Samos and Agathonisi. REUTERS/Dimitris Michalakis

La polizia federale della Germania ha elaborato un piano di emergenza per chiudere il confine con l’Austria.

Il piano prevede tre linee di difesa e potrebbe scattare qualora venga presa la decisione sulla totale chiusura ai profughi, informa il quotidiano Die Welt, citando alcuni deputati CDU/CSU e SPD.

In conformità al piano, più di 60 valichi di frontiera verrebbero subito chiusi, nel caso dei disordini  la polizia potrà usare gli idranti.

La seconda linea della polizia avrà il compito di catturare i clandestini che cercheranno di entrare in Germania. La terza linea sarà quella della polizia della Baviera che riporterà al confine i profughi che riusciranno a eludere i controlli alle prime due linee.

Die Welt rileva che si tratta di un piano di emergenza che potrà restare operativo soltanto per 3-7 giorni.