Home Immigrazione INVASIONE – Arrivata nel porto di Augusta nave con 340 profughi

INVASIONE – Arrivata nel porto di Augusta nave con 340 profughi

62

Si tratta di una parte delle 801 persone soccorse giovedì nel Canale di Sicilia. Altri 174 arriveranno in giornata a Palermo

Sono giunti nel porto di Augusta a bordo di una nave della Guardia costiera 340 profughi, in gran parte siriani oltre a qualche decina di iracheni, soccorsi ieri nel Canale di Sicilia. Altri 174 arriveranno nel porto di Palermo nelle prossime ore. Ad Augusta le operazioni di sbarco si protrarranno per tutta la mattinata. I migranti tratti in salvo nella giornata di giovedì erano complessivamente 801 e provenivano dall’Egitto. Ad avvistarli, stipati su due barconi in difficoltà al largo delle coste siciliane, è stato un aereo della Guardia costiera decollato dalla base di Catania. Sul primo barcone, con 515 persone a bordo, è giunta la Nave Peluso della Guardia costiera che ha tratto in salvo 342 migranti, in prevalenza siriani. I rimanenti 173 sono stati recuperati dalla nave Rio Segura, inserita nel dispositivo Frontex. Il secondo barcone, con 286 migranti è stato soccorso dalla nave militare finlandese Merikarhu, con l’assistenza di tre motovedette della Guardia costiera partite da Catania, Siracusa e Crotone. Tra i migranti anche una donna in stato avanzato di gravidanza, per la quale è stato necessario un trasbordo immediato operato da un elicottero della Guardia costiera di Catania.

Fonte: Il Velino