Iraq, Mosul: Isis distrugge la Cattedrale dell’Immacolata, nota anche come Chiesa dell’Orologio

196

In precedenza lo Stato Islamico aveva decapitato la statua della Madonna, che sormontava la torre dell’orologio, e fatto crollare la stessa struttura. Il luogo di culto era stato completamente saccheggiato

I jihadisti del daesh hanno distrutto uno dei monumenti cristiani più famosi a Mosul. La nota Cattedrale dell’Immacolata, chiamata anche “dell’Orologio”. Lo riporta l’agenzia Rudaw, citando fonti della sicurezza locali e ricordando che il luogo di culto era stato fondato dall’ordine Dominicano nel 1872. A febbraio del 2015, lo Stato Islamico aveva decapitato la Madonna che sormontava la Torre dell’orologio (poi fatto crollare anch’esso) e aveva completamente saccheggiato la chiesa. I miliziani dell’Isis/Isil hanno danneggiato numerosi siti storici e luoghi di culto cristiani e musulmani da quando hanno conquistato la città nel 2014. Da quel momento, Mosul è diventata la loro roccaforte in Iraq. A questo proposito, la settimana scorsa il segretario alla Difesa Usa, Ashton Carter, ha annunciato che gli Stati Uniti schiereranno altri 217 soldati a rinforzo di quelli già presenti nel paese per assistere le forze locali nella riconquista della città.

Fonte: Il Velino