Il Sud con Salvini

Italia: entro quindici anni gli islamici raddoppieranno

loading...

In Italia la popolazione musulmana raddoppierà entro il 2015: ad affermarlo è una ricerca del 2011 del Pew Research Center di Washington Dc ripubblicata oggi dal Sole 24Ore.

In uno studio demografico si prevede che nel 2030 la popolazione di fede islamica nel Vecchio Continente passerà dai 29,6 milioni del 1990 a ben 58 milioni. Il numero dei musulmani continuerà ad aumentare mentre scenderà quello dei non musulmani: tra il 2010 e il 2020 le previsioni davano un tasso di crescita dell’1,6% per gli islamici a fronte di un saldo negativo dello 0,1% per i non islamici; nel decennio successivo i primi cresceranno dell’1,2%, mentre i secondi continueranno a diminuire dello 0,2%.

loading...

Tra i grandi Paesi dell’Europa occidentale, l’Italia sarà quello con il maggior aumento di popolazione musulmana in termini percentuali. Nel ventennio 2010-2030 il tasso di crescita sarà del 102,1%: passeremo dagli 1,58 milioni di immigrati del 2010 (pari al 2,6% della popolazione) ai quasi 3,2 milioni del 2030 (equivalenti al 5,4% del totale).

Alla base di questa crescita l’immigrazione ma non solo. Le donne musulmane sono in media più fertili di quelle non musulmane: 2,2 figli a testa contro 1,5. E per il futuro si prevede che questi numeri cambieranno di poco: 2 figli contro l’1,6 delle non musulmane.

loading...

SEGUICI SU FACEBOOK

banner