Il Sud con Salvini

Italiano sposa marocchina ma non si converte all’Islam: gli negano le nozze

loading...

Una coppia mista, lui trentino lei marocchina, ha dovuto rivolgersi al Tribunale civile di Trento per ottenere il diritto a sposarsi, dopo che il consolato marocchino aveva negato alla donna il nulla osta richiesto dal codice civile per i matrimoni con stranieri. Uno stop – avrebbero appurato i giudici – dovuto al rifiuto da parte del fidanzato trentino di convertirsi all’Islam. La vicenda – raccontano i quotidiani locali – è iniziata quando i due promessi sposi non hanno potuto ottenere dal Comune di residenza dell’uomo le pubblicazioni di matrimonio, non potendo esibire il nulla osta delle autorità marocchine. I due fidanzati si sono così rivolti al Tribunale civile. Alla fine il collegio dei giudici ha sentenziato che «la previsione di un impedimento al matrimonio conseguente alle convinzioni religiose di uno degli sposi contrasta con i principi costituzionali della libertà di religione, della libera determinazione del soggetto e della piena esplicazione della propria personalità, anche attraverso la formazione di un nucleo familiare». Con in mano la sentenza, i due fidanzati potranno ora ottenere il diritto a dichiarare il loro amore di fronte a un pubblico ufficiale.

loading...

Nel 2014 17mila nuove coppie, molti i convertiti all’Islam

Secondo i dati Istat diffusi a novembre, e relativi all’anno 2014 diminuiscono in Italia i matrimoni misti, cioè dove almeno uno degli sposi è straniero, e quelli fra stranieri. I matrimoni in cui almeno uno dei due sposi è di cittadinanza straniera sono stati circa 24 mila (il 12,8% delle nozze celebrate nel 2014), in calo di 1.850 unità sul 2013. E dei quattromila italiani che ogni anno si convertono all’Islam, una buona parte lo fa proprio per potersi sposare. La diminuzione si deve sopratutto alle nozze tra stranieri, che l’anno scorso sono state 6.724 (il 3,5% dei matrimoni totali). E i più numerosi sono quelli tra cittadini romeni. In particolare, le unioni con un coniuge italiano e l’altro straniero sono state 17.506, e la tipologia prevalente è quella in cui è la sposa ad essere straniera: 13.661 nozze (il 78% di tutti i matrimoni misti). Una sposa straniera su due è cittadina di un paese dell’Est Europa.

loading...

SEGUICI SU FACEBOOK

banner