Il Sud con Salvini

Jet abbattuto: da terra fuoco su piloti in paracadute

loading...

(ANSA-AP) – BEIRUT, 24 NOV – I due piloti del jet russo abbattuto dalla Turchia si sono lanciati col paracadute e da terra un gruppo di ribelli siriani hanno aperto il fuoco contro di loro. Lo ha detto un portavoce del gruppo, Jahed Ahmad, della 10/ma Brigata, precisando che quando uno dei due piloti ha poi toccato terra era morto. La sorte del secondo pilota non e’ nota.

loading...

Secondo  un filmato diffuso dai miliziani siriani del nord-ovest della Siria, uno dei due piloti del jet russo era vivo quando si e’ lanciato col paracadute e stava per toccare terra. Le immagini mostrano un uomo mentre scende col paracadute ma viene preso di mira da lontano da colpi di fucile automatico. Prima di toccare terra l’uomo muove le gambe, ma il filmato si chiude senza che vi siano indicazioni sulla sua sorte. In un altro video diffuso in precedenza, altri miliziani mostrano il corpo senza vita e col volto in parte annerito di uno dei due piloti.

Il portavoce dei ribelli ha aggiunto che presumibilmente i due piloti, dopo essersi lanciati, stavano cercando di atterrare in una zona controllata dalle truppe di Damasco.        (ANSA).

loading...

SEGUICI SU FACEBOOK

banner