Il Sud con Salvini

LA GENTE HA PAURA. VICENTINO SENTE RUMORI IN GIARDINO E SPARA: MA ERANO OPERAI

loading...

Scambia operai dell’acquedotto per ladri e spara: i tecnici impauriti si nascondono e chiamano i carabinieri che denunciano l’uomo per accensioni ed esplosioni pericolose.

loading...

E’ successo sulle colline di Sarego, nel basso vicentino, nei pressi della villa isolata in cui abita la famiglia del presidente della sezione locale dei ”Cacciatori Veneti”. Sentendo strani rumori all’esterno dell’abitazione il 43enne in possesso di regolare fucile da caccia calibro dodici, ha esploso due colpi in aria convinto di avere a che fare con dei ladri. Tutto, come indicano i quotidiani locali, è finito con l’arrivo dei militari di Lonigo che portati cacciatore e cacciati in caserma hanno ricostruito l’episodio denunciando il cacciatore e sequestrandogli l’arma.

loading...

SEGUICI SU FACEBOOK

banner