Il Sud con Salvini

“LA MIA MIGLIORE AMICA È MORTA DAVANTI AI MIEI OCCHI”; IL RACCONTO CHOC DI UNA 22ENNE

loading...

La sua amica le è morta sotto gli occhi. Polina Serebryannikova, 22 anni, e Victoria Savchenko, di 21, erano insieme sulla Promenade in occasione della festa nazionale francese del 14 luglio poco prima dell’attentato.

Qualche istante dopo, le due amiche russe, si sarebbero separate per sempre.Victoria è rimasta uccisa sul colpo, Polina è rimasta ferita, ma è viva e ha voluto raccontare quello che ha visto: «Stavamo camminando sul lungomare.

loading...

Abbiamo visto questo camion che procedeva seguendo una strana traiettoria. La mia amica è stata colpita ed è morta. Io sono stata trasportata in ospedale. Ho le dita dei piedi rotti piede, e una ferita alla gamba», racconta, come riporta ilMirror, ricordando l’orrore davanti ai suoi occhi.

Il ministero degli esteri russo ha confermato la morte della ragazza e tutta la nazione si è stretta intorno al dolore della famiglia della giovane e di tutte le altre vittime della strage.

Fonte: qui

loading...

SEGUICI SU FACEBOOK

banner