Nina Moric, ormai a tutti gli effetti tra le file dell’ultra-destra di CasaPound, sbrana Laura Boldrini. “Ci sono italiani che vivono con i bambini in macchina, non possiamo accogliere gli immigrati. Forse dopo aver risolto i problemi. Se la Boldrini li vuole, che se li prenda lei a casa sua, oppure vada lei in Africa”.

La modella croata parla ai microfoni della Zanzara, su Radio 24. “Ci vorrebbe un uomo forte. Assolutamente sì, ci vuole una svolta. Una persona che sa comandare per un cambiamento radicale, purtroppo in Francia hanno perso una grande occasione con la Le Pen”. I conduttori fanno notare che la Moric è croata, quindi un’immigrata. “Ma io quando sono arrivata in Italia avevo già una carriera avviata”, dice.

Ma alla fine si candida alle prossime elezioni politiche?: “Sì, assolutamente sì. Con Casa Pound, farò la capolista. Non vedo perché no, non posso esprimere le mie opinioni?”. Sui gay e le nozze, dice: “I bambini hanno diritto ad avere la mamma. Sono a favore dei matrimoni omosessuali ma contraria all’adozione. L’Italia non è ancora pronta. Non ho insultato nessuno e ci sono tante persone omosessuali che condividono quello che ho detto, per esempio Stefano Gabbana”.

Con fonte libero quotidiano 

loading...