DÀ LE CASE PRIMA AGLI ITALIANI: “ANTIRAZZISTI” INVIANO UNA BUSTA CON CARTUCCE AL SINDACO CECCADI

2

Questa mattina è stata recapitata in Comune una busta chiusa a me indirizzata con una cartuccia rossa calibro 28 ed il seguente messaggio: “Con il tuo razzismo non andrai lontano. Per il momento accetta questo pensiero che ti mandiamo con sincerità. Ripuliremo Cascina dalle merde come te.”

Io non sono mai stata e non sarò mai una razzista. La mia politica a favore dei nostri cittadini prosegue come e più di prima e non mi farò intimidire da nessun messaggio mafioso né dai mafiosi che l’hanno scritto.