L’EGITTO PER RITORSIONE SUGLI F-16 MINACCIA DI INONDARE L’ITALIA DI MIGRANTI

806

LONDRA – L’Egitto minaccia di interrompere la cooperazione con l’Italia nell’emergenza migranti dopo che il Parlamento italiano ha votato per sospendere la fornitura di pezzi di ricambio per gli aerei da combattimento F-16 come atto di protesta contro lo stallo delle indagini sull’omicidio di Giulio Regeni. Il ministero degli Esteri egiziano, riferisce il quotidiano britannico ”The Times”, ha dichiarato che la decisione minaccia le relazioni tra i due paesi e che il Cairo sta considerando di prendere contromisure. Non ha specificato quali, ma l’ipotesi e’ la cessazione dei controlli costieri sulle partenze dei migranti. In questo caso, potrebbero partire dalle coste egiziane più di 10.000 migranti al giorno.