Il Sud con Salvini

L’ultima follia di Sel: “I soldi per gli immigrati non vadano ai disabili”

loading...

Come è noto, il governo ha bocciato l’emendamento di Fratelli d’Italia per escludere dal calcolo Isee le pensioni di invalidità e di accompagnamento.  L’iniziativa è stata bocciata con 278 no, 131 sì e 30 astenuti. Una bocciatura che proprio non è andata giù al leader della Lega Matteo Salvini – “segnale infame” – e a quello di FdI Giorgia Meloni – “Non so come Renzio faccia a guardarsi allo specchio”.

Ma tra le motivazioni del “no” che hanno colpito maggiormente quella più singolare, per usare un eufemismo, è quella di Sel: “Sinistra Italiana si è astenuta sull’emendamento di Fdi che escludeva dall’Isee assegni di accompagnamento e pensioni di invalidità perché non approvava la copertura. I soldi venivano infatti tolti all’accoglienza per i profughi in Sicilia. Abbiamo chiesto che si approvasse l’emendamento trovando una diversa fonte di finanziamento, ma la maggioranza ha respinto la proposta.

loading...

Quindi ci siamo astenuti. Questa discussione è durata un’ora, durante la quale sono intervenuti molti deputati di SI. Non era possibile non aver capito la questione, a meno che non si volesse farlo in evidente malafede“.

Come dire: pensiamo prima agli immigrati e poi, se avanza qualche soldo, anche agli italiani con disabalità.

Fonte: qui

loading...

SEGUICI SU FACEBOOK

banner