MAROCCHINO UCCIDE UNA VOLONTARIA AD ISEO, ALL’INTERNO DI UNA STRUTTURA PROTETTA

106

BRESCIA – Omicidio volontario ad Iseo, in provincia di Brescia. Stando alle prime ricostruzioni, uno straniero, ed esattamente un marocchino, avrebbe ucciso per futili motivi una volontaria all’interno di una struttura protetta. Le indagini su questo omicidio sono condotte dai carabinieri. Lo straniero, il marocchino, secondo non meglio precisate fonti avrebbe – come in altri casi di efferati omicidi e stragi compiute da migranti e clandestini in Italia – ”problemi psichiatrici”.