MARONI: ”L’AUSTRIA FA QUELLO CHE I PAESI NORMALI FANNO: CONTROLLA I CONFINI”

902

”L’Austria fa quello che i Paesi normali fanno: controlla i suoi confini. Siamo noi a meravigliarci e stupirci, ma Vienna fa solo quello che serve ai suoi cittadini”. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, al suo arrivo a un evento per i 60 anni de ‘Il Giorno’ in corso a Varese, commentando con i giornalisti i risultati del recente voto presidenziale austriaco e la decisione di Vienna di controllare le frontiere. ”Non a caso, i partiti tradizionali – dice Maroni – che come avviene in Italia dicono che certe cose non vanno fatte, sono stati esclusi dal ballottaggio delle presidenziali. Si è aperto un altro mondo. Non capirlo vuol dire non capire cosa sta succedendo. Invece di protestare il governo blocchi i flussi”