Matteo Salvini: ”Cancelleremo strumenti di tortura fiscale alle imprese”

59

”Sono contro la politica dei bonus, il lavoratore deve avere un minimo salariale sotto il quale non si potrà andare e questa sarà una proposta di legge della Lega”.

Lo ha detto Matteo Salvini, leader della Lega, in una intervista al direttore di Radionorba Notizie, Maurizio Angelillo. ”Non si puo’ tollerare – ha continuato Salvini – di essere pagati tre euro l’ora, perché non è uno stipendio ma sfruttamento, le imprese però vanno messe in condizioni di competere, riducendo le tasse e la burocrazia, penso a chi in questi giorni sta pagando anticipi di tasse su incassi che forse non vedrà mai, ma anche allo spesometro e agli studi di settore che sono strumenti di tortura fiscale che cancelleremo”.