Migranti, la Danimarca schiera la Guardia nazionale al fianco della polizia alle frontiere

152

L’impiego dei volontari permetterà di “liberare” 125 agenti, che saranno ri-distribuiti in altri distretti

Volontari della Guardia nazionale danese assisteranno la polizia locale nel controllo delle frontiere, a seguito della crisi dei migranti che sta coinvolgendo anche il paese. Lo ha annunciato il ministro della Giustizia di Copenaghen, Soren Pind, in una nota. “Il governo ha deciso che la Guardia nazionale supporterà la polizia nei controlli ai confini. Abbiamo una forza competente che potrà contribuire a migliorare la situazione”, ha scritto aggiungendo che i volontari si sottoporranno ad addestramento specifico presso l’accademia di polizia. L’intervento dei riservisti nel monitoraggio interno delle frontiere permetterà all’esecutivo di ridistribuire 125 agenti in altri distretti. I paesi europei stanno lottando per gestire una massiccia crisi di migranti, con centinaia di migliaia di persone che fuggono da paesi in guerra in Nord Africa e in Medio Oriente per cercare asilo nei paesi Ue più prosperosi e stabili, come la Danimarca.

Fonte: Il Velino